Prosciutto di nerino alta umbriaProsciutto di nerino alta umbria

Prosciutto di nerino alta umbria

del Produttore Fattoria Laurenzi

Fattoria Laurenzi

La storia del prosciutto va indietro nel tempo, e si perde in una tradizione rurale, casalinga, tramandata di generazione in generazione.

La produzione prevede un’iniziale rifilatura della coscia del maiale, per poi proseguire con l’aromatizzazione con sale e pepe e un lavaggio, al fine di rimuovere i liquidi in eccesso. Dopo alcuni mesi di riposo, il prosciutto viene sottoposto a stuccatura, con uno strato di grasso e pepe. In queste condizioni, poi, il prosciutto è messo a stagionare per  2 anni.

Suino Nero Cinghiato, “il maiale perduto”. I maiali neri erano fino agli inizi del Novecento la razza tipica italiana, andata quasi perduta con l’arrivo dei maiali rosa. Il suino nero cinghiato è un soggetto a crescita lenta, ma con una carne di elevata qualità, adatta alla produzione d’insaccati e prosciutti di pregio.

Si presenta un aspetto compatto, e colore sul rosso scuro. Il profumo è lievemente speziato, il sapore delicato ma sapido, mai troppo salato.

 

PRODOTTI SIMILI

PRODOTTI DELLO STESSO VENDITORE